Home > Commissario rex cane

Commissario rex cane

Commissario rex cane

Rex viene frequentemente chiamato a risolvere situazioni difficili, persino ad aiutare una giovane ragazza che stava tentando il suicidio. In uno degli episodi più famosi Rex salva un ostaggio strisciando di nascosto dietro il criminale che lo tratteneva, e saltandogli addosso riesce a disarmarlo. C'è un notevole elemento di humor in tutte le attività di Rex. Costantemente stuzzica Stockinger, gli tira il cappotto, gli nasconde le scarpe, gli ruba un panino.

Negli episodi successivi Hollerer tiene un punteggio dei successi di Bock contro Rex, non adulando certo i risultati del collega pochissimi. Rex reagisce particolarmente alle parole "Frau" donna e più tardi a "Tierarzt" veterinario. Durante un episodio in cui Max si lamenta con Moser: Ogni volta che sente dire 'donna', Rex scappa con le mie camicie". Max gli chiede: Più tardi, dopo la partenza della veterinaria con cui aveva una relazione, Moser deve lavorare sotto copertura, per cui si deve assicurare che Rex faccia finta di non riconoscerlo.

Pertanto dice a Stocki: Questo comando viene usato in una scena memorabile in cui Stockinger, mentre era sulla scena del crimine, per chiamare Rex lo apostrofa gridando: Rex ha un debole per i panini con il würstel, o "Wurstsemmeln", in dialetto locale. È stato Moser a dire per primo di lui: In tutti gli episodi, infatti, Peter Höllerer e Rex si divertono a rubare i panini di Ernst Stockinger , approfittando della sua paura per i cani.

Il primo commissario è Richard Moser, soprannominato Richie, un ostinato poliziotto, che a inizio serie si trova a dover affrontare il divorzio dalla moglie Gina. Famosa è la frase che Moser ad un certo punto dice: Moser è uno scapolo e gli episodi spesso presentano alcune avventure che Moser ha con delle belle ragazze. Tuttavia, ad eccezione di una breve relazione con una veterinaria del posto che Rex disapprovava completamente , non forma nessuna relazione seria. Come già dal primo episodio, "Capolinea Vienna", l'intera serie è caratterizzata da un sottile humor.

Il rapporto d'affetto tra Richard e Rex risulta perfettamente caratterizzato dalla sceneggiatura e dalla bravura degli interpreti, toccando picchi probabilmente non più raggiunti dai successivi commissari. Moser è molto legato a Max Koch lo considera come un padre. Fu proprio Koch a toglierlo dalla strada e farlo diventare un poliziotto. È un " Nico Giraldi austriaco", ma meno manesco e sboccato e più curato nell'aspetto fisico. Alex Brandtner sostituisce il commissario Moser dopo la sua morte. Rex, depresso, non mangia più dal giorno dell'uccisione di Moser, per cui viene preso in custodia da Alex, ma fa fatica ad adattarsi al nuovo padrone.

Gedeon Burkhard è un attore che introduce un elemento di maggior prestanza fisica al personaggio del commissario, che spesso si concretizza in puntate con spunti di azione maggiori delle precedenti. Anche lui come Moser è uno scapolo che ha brevi relazioni con donne, naturalmente disapprovate da Rex: Esce di scena alla fine della settima stagione, senza un vero finale per il suo personaggio. Non sono mai state confermate le voci, susseguitesi negli anni, dell'esistenza di una puntata inedita che si concludeva con la morte di Brandtner. Una curiosità: Marc Hoffmann appare per la prima volta nell'episodio Non baciate i poliziotti , e sostituisce Alexander Brandtner.

Desiderando un cane e sapendo che ce n'è uno senza padrone nella squadra che dovrà capeggiare, si rivela subito disposto a conviverci e, quando lo conosce, anche Rex si rivela d'accordo. Ha una relazione con Niki Herzog , l'unica donna che non fa ingelosire Rex, ed è un uomo molto alla moda. Marc è un poliziotto più inesperto dei precedenti ma progressivamente si rivela sempre migliore, anche grazie ai consigli del medico legale, il dottor Graf.

Esce di scena alla fine della decima stagione; anche in questo caso l'uscita di scena non è giustificata dalla sceneggiatura, ed anche per Hoffmann le voci dell'esistenza di una puntata finale con la morte del commissario, girata ma mai mandata in onda, sono state smentite. Come Gedeon Burkhard, anche Alexander Pschill era apparso in precedenza nella serie in un altro ruolo, nello specifico un meccanico che tentava di estorcere del denaro a un facoltoso automobilista che aveva investito e ucciso un uomo Episodio L'incidente, secondo della seconda stagione.

Come "spalla" di Rex e Moser, all'inizio compare Ernst Stockinger, soprannominato Stocki, un personaggio sempre più simpatico man mano che la serie si sviluppa. Non è proprio quello che si dice un "amante dei cani", anzi ne ha una vera e propria fobia; tuttavia, con il trascorrere delle puntate, Stocki finisce con l'affezionarsi a Rex, tanto che ogni qualvolta Moser deve allontanarsi per missioni in incognito o altre emergenze affida sempre al collega il suo cane. Stockinger è sposato e usa il suo matrimonio per dimostrare, scherzando, di essere più esperto di Moser in fatto di donne. Frequentemente lui e Moser vengono a contatto con donne o sospetti o testimoni, per cui Stockinger dice gentilmente a Moser: La serie è scritta interamente in lingua tedesca , molti personaggi parlano dialetti austriaci e le scene sono ambientate a Vienna e nei suoi dintorni.

Vengono usati i sottotitoli per alcuni mercati internazionali, mentre in altri la serie è doppiata. La stessa cosa è avvenuta per i DVD della stagione 4, confondendo leggermente i fan. Molti attori protagonisti hanno interpretato piccoli ruoli nelle stagioni precedenti il loro ingresso nel cast fisso: Recentemente, a partire dalla prima stagione, tutti gli episodi vengono completamente rimasterizzati nel formato widescreen Questi nuovi supporti sono andati anche alla Rai che li ha lavorati con videografica e traccia audio italiana.

La serie viene trasmessa in replica, nel nuovo formato, a partire dal 25 maggio su Rai 2. La sigla di apertura del telefilm è variata diverse volte nel corso delle stagioni. Di solito inizia sempre con una scena di un gesto eroico da parte di Rex, che entra in scena, ad esempio, infrangendo una vetrata come nelle prime serie oppure balzando sopra il cofano di un'auto in corsa. Successivamente venivano presentati i vari protagonisti, sempre alle prese con particolari momenti di azione o di svago e presentati poi con dei primi piani. Le cose che accomunavano le sigle delle differenti serie erano uno sfondo scuro durante la presentazione dei personaggi e la canzone che accompagnava la sigla, canzone cantata in inglese il cui titolo è A Good Friend, incisa dalla cantante Kathy Sampson.

La canzone tuttavia, sebbene rimasta sostanzialmente invariata, è stata spesso cambiata nell'arrangiamento nel corso delle stagioni. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Disambiguazione — Se stai cercando la serie televisiva italiana, vedi Rex. Rex st. Richard Moser st. Alexander Brandtner st. Marc Hoffmann st.

Ernst "Stocki" Stockinger st. Christian Böck st. Niki Herzog st. Peter Höllerer st. Fritz Kunz st. Leo Graf st. Max Koch st. Giocare con pupazzetti in gomma, recuperare un oggetto perduto, fare le feste al padrone. Uno degli esercizi più difficili per Rex fu quello di capire che poteva saltare attraverso un vetro di zucchero caramellato senza farsi male. Si trattava di fargli superare tre fasi: Un altro esercizio difficile da eseguire, ma questo dal punto di vista palato, è stato quello del trasporto dei cornetti e dei panini al salame.

Rex ama molto recitare sul set, anche perché quando esegue bene gli esercizi, il commissario Moser gli offre di tanto in tanto di nascosto un pezzetto di wurstel. Questo trucco funziona quasi sempre.

Rex 6 | nuovo commissario e nuovo cane

Il Commissario Rex è una serie televisiva andata in onda nel in Austria, mentre in Italia nel Racconta la storia di un pastore tedesco. Il commissario Rex (Kommissar Rex) è una serie televisiva poliziesca di produzione austriaca e tedesca. La serie è incentrata sulle indagini svolte da una "squadra omicidi" di Vienna, i cui poliziotti sono affiancati da un cane da pastore tedesco di nome Rex. Roma, 18 mar. (Adnkronos) - Rex, il cane lupo protagonista del telefilm 'Il commissario Rex', e' morto l'estate scorsa. Il cane che noi vediamo. Il prossimo autunno arriva su Rai2 la sesta stagione di Rex non solo con un nuovo commissario, ma anche con un nuovo cane. In molti paesi del mondo 'Il commissario Rex' è una delle serie televisive più amate. Gran parte del merito va naturalmente a Rex, il cane super-efficiente, ma. È stata una vera sorpresa per Reginald di trovarsi insieme a tanti cani da pastore Ann Miller, e il resto del tempo Rex lo trascorre come qualsiasi altro cane". Tornano il commissario Marco Terzani e il suo mitico assistente a quattro zampe, Rex. A poco meno di un anno dalla messa in onda della.

Toplists