Home > Come si gioca a texas holdem

Come si gioca a texas holdem

Come si gioca a texas holdem

Il flop è costituito dalle prime tre carte comuni che compongono il board, e che vengono piazzate dal dealer al centro del tavolo. Gioca Ora! Nella prima fase di gioco a carte scoperte — o con almeno tre carte comuni disposte dal dealer — viene meno almeno in un primo momento il fold, che viene sostituito dal check, ovvero la mossa che ha il primo giocatore chiamato a parlare per passare la parola al giocatore alla sua sinistra. Ovviamente, non appena arriverà la prima puntata le opzioni torneranno ad essere le tre di cui vi abbiamo parlato in precedenza, ovvero call, raise e come detto fold.

A differenza di quanto avviene nella fase pre-flop, a prendere la parola per primo questa volta è il giocatore seduto più vicino alla sinistra del bottone rispetto a quelli rimasti ancora in gioco. Non appena tutti i giocatori coinvolti nella mano hanno preso la propria decisione e si sono adeguato all'ultima puntata effettuata — a meno che non ci sia stato un giro di check — si passa alla seconda fase di post-flop, ovvero il turn.

Si gira la quarta carta comune sul board, e il meccanismo di gioco è esattamente lo stesso rispetto al flop: Quinta e ultima carta comune, stesso meccanismo di flop e turn, finchè non si arriva alla conclusione della mano, il momento più atteso. I giocatori arrivati fino in fondo girano le proprie carte, e il primo tenuto a farlo è l'ultimo che ha dato azione, ovvero l'ultimo che ha effettuato una puntata o un rilancio. A seguire, l'ordine dei giocatori che devono girare le proprie carte si basa semplicemente sul posto, seguendo sempre il senso orario. In base ai punteggi venuti fuori, si decide il vincitore. Nel Texas Holdem punteggi uguali al poker a cinque carte, quello all'italiana per capirci: L'unica differenza riguarda il fatto che il full, stando a quanto dicono le Texas Holdem regole, batte il colore.

Di solito, queste sono le dinamiche di gioco di una delle varianti del Texas Holdem, ovvero il No Limit. Ma come vi abbiamo appena accennato, non mancano le varianti, e anche in questo caso cambiano per il Texas Holdem regole, approcci e modi di giocare. C'è il Limit Texas Holdem , dove non cambia assolutamente nella struttura dell'azione: In queste ultime due fasi, le puntate e i rilanci raddoppiano. Dopodichè, se si vuole giocare, ci si deve adeguare facendo solo call. C'è il Pot Limit Texas Holdem , in cui la differenza sostanziale rispetto alla variante più conosciuta e giocate riguarda il limite relativo alla puntata massima.

Il massimo rilancio consentito è pari alla somma della puntata precedente radoppiata e dell'entità attuale del piatto. Ad esempio: Infine c'è il Mixed Texas Holdem , che come si intuisce dal nome prevede un mix di due stili di gioco, ovvero il Limit e il No Limit Holdem. Al flop potete decidere di puntare se non lo avete già fatto prima. Se decidete invece nuovamente di fare check, il dealer girerà insieme turn e river, le ultime due streets del board.

Se puntate solo una volta giunti al river , la vostra bet sarà uguale per forza a quella di partenza. Altrimenti potete ancora una volta decidere di non puntare. Quando si arriva al river si mostrano le carte. Il banco ha bisogno di un punteggio minimo per qualificarsi. In caso di vittoria del banco, le tue scommesse vengono perdute. In caso di pareggio, i soldi restano sul tavolo. Questo ante, differente dai bui, non conta nel primo giro di puntate, ma è considerata una parte del piatto. Ogni giocatore che partecipa ad una mano su un tavolo ante, dovrà pagarla all'inizio di quella mano.

L'Ante aumenterà la quantità di denaro nel piatto all'inizio di una mano. L'Ante viene applicata solo dove prevista. Nella legenda del client i tavoli con Ante sono contraddistinti dalla lettera A. L'ante non influenza l'esito del gioco. Ogni giocatore riceve due carte coperte che solo lui vede. Il giocatore alla sinistra del big blind inizia il giro di scommesse. Se, invece, un avversario ha rilanciato prima, egli ha tre opzioni rimanenti: Quando tutte le puntate sono uguali, il gioco passa alla fase successiva flop.

Quando è completo il giro di puntate pre-flop, vengono distribuite tre carte scoperte sul tavolo. Questa fase è nota come 'flop'. Nell'Hold'em, le tre carte del flop sono carte in comune e sono disponibili a tutti i giocatori che rimangono in gioco. Le puntate sul flop iniziano con il giocatore attivo alla sinistra del dealer.

Le opzioni a disposizione sono simili a quelle pre-flop. Quando è completo il giro di puntate al flop, un'altra carta viene distribuita scoperta sul tavolo 'turn'. Il turn è la quarta carta comune nell'Hold'em a volte indicato come 'fourth street'. Comincia un altro giro di puntate, a partire dal primo giocatore attivo alla sinistra del dealer. Le opzioni disponibili sono simili a quelle pre-flop. Tuttavia, se nessuno ha puntato in precedenza, i giocatori possono scegliere di checkare, passando l'azione al giocatore attivo successivo in senso orario.

Quando è completo il giro di puntate al Turn, un'altra carta viene distribuita scoperta sul tavolo il 'River' o 'Fifth Street'. Il River è la quinta carta comune e finale in un gioco Hold'em. Le puntate ricominciano dal primo giocatore attivo alla sinistra del dealer e si applicano le stesse regole di puntata come per il flop e il turn, come spiegato sopra. L'ultimo giocatore a puntare o rilanciare durante la fase finale di puntate mostra le sue carte per primo.

Se, durante l'ultimo giro di puntate, nessun giocatore punta, il primo giocatore alla sinistra del dealer, che non ha passato, deve scoprire le sue carte per primo. Gli altri giocatori, in senso orario, devono rivelare le proprie carte al tavolo. Se la mano del giocatore è più debole della mano attualmente vincente mostrata, egli ha la possibilità di mostrare o nascondere le proprie carte.

In caso di mani identiche, il piatto viene equamente diviso tra i giocatori con le mani migliori. Cinque carte, non in sequenza, tutte dello stesso seme ad esempio: Lo scenario potrebbe essere lo stesso della scala, visto che cinque carte di quadri, di cuori, di picche o di fiori potrebbero essere presenti sul board. Tuttavia basterà avere, tra le due carte coperte, almeno una dello stesso seme che sia anche superiore a quelle presenti sul board, per vincere la mano.

E' composto da un tris e una coppia ad esempio: Come nel caso di carta alta, scala e colore, anche il full potrebbe essere già presente sul board e potrebbe dunque portare alla suddivisione del piatto. Quattro carte delle stesso valore ad esempio: Anche il poker potrebbe concretizzarsi sul board, e a quel punto sarà verificare il kicker di ciascun giocatore per decretare il vincitore della mano. Scala colore: Cinque carte in sequenza e dello stesso seme ad esempio: Le poker regole insegnano che basta una semplicissima equazione per capire i segreti della gestione del pot piatto nel poker Texas Hold'Em.

Quello della gestione del pot è un aspetto che i giocatori esperti conoscono a memoria ma che i principianti spesso non riescono a capire, convinti probabilmente che sia talmente complesso da non valere qualche minuto di studio. A meno che non vi troviate a giocare al tavolo finale delle WSOP contro i giocatori più forti del mondo cosa che ovviamente richiederebbe la capacità di conoscere il meglio della strategia del poker insieme all'intelligenza per applicarla in maniera inversa nei momenti più adatti , abbiamo i consigli giusti per voi.

Poker Regole Texas Hold'em: come imparare le basi del gioco

La prima cosa che un giocatore di Texas Hold'Em deve sapere per imparare come si gioca a poker costruendo una strategia vincente è la posizione al tavolo. Come potete notare dalle due Texas Hold'em: il punto si forma. Prima di cominciare a giocare su People's Poker, impara le Regole di Base e i Punti del L'obiettivo del Texas Hold'em, come nella maggior parte delle varianti di . Il bottone del dealer si sposta in senso orario da giocatore a giocatore dopo . Il Poker Texas Hold'Em è un gioco di carte che può essere giocato con un numero di giocatori che può variare Come si gioca a poker: i punti nel 5 card draw. Volete iniziare a giocare a Texas Hold'em ma non ne conoscete tutte le regole? Per capire come bisogna muoversi al tavolo, mentre si gioca. Guida alle Texas Holdem Regole per conoscere la sequenza dei punti del guida alle regole ufficiali del Texas Hold'em, per farvi scoprire come si gioca e per. Gioca a Texas Hold'em online con PokerStars - Prova gratis le nostre varianti e i nostri Come giocare - Tutto quello che devi sapere sulle varianti di poker. Mixed Texas Hold'em: si alternano giri di Limit Hold'em a giri di No Limit Hold'em.

Toplists